Spiedino nel lume gastrico con perforazione della parete e ascesso peritoneale

11 Lug

Segnalamento: cane, Leonberger, femmina sterilizzata, 2 anni

Anamnesi: due giorni prima, ingestione di ossa. Dalla mattina, febbre, abbattimento, melena. No vomito.

Metodica: radiografie dell’addome

Schermata 2016-07-10 alle 10.08.37 Schermata 2016-07-10 alle 10.08.45 Schermata 2016-07-10 alle 10.08.54 Schermata 2016-07-10 alle 10.09.03

 

Perdita del dettaglio addominale caudale associato alla presenza di una lesione cavitaria gassosa con margini irregolari localizzata cranialmente e lateralmente a destra alla vescica. Ileo funzionale diffuso del tratto gastroenterico.

I reperti radiografici sono compatibili con sospetto ascesso peritoneale e peritonite focale. Si consiglia esame ecografico per ulteriori accertamenti.

Screen Shot 2016-07-13 at 12.38.21

L’esame ecografico mette in evidenza una struttura iperecogena lineare con cono d’ombra posteriore all’interno del lume gastrico che perfora la parete. La parete appare gravemente ispessita focalmente con perdita di stratigrafia nel punto di perforazione. Presenza di una neoformazione cavitaria con gas e liquido ecogenico al suo interno adiacente alla parete gastrica.

image1

La chirurgia ha permesso di rimuovere uno spiedino che aveva perforato lo stomaco e causato un ascesso addominale.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Photonico: iscriviti ai prossimi eventi e commenta anche tu le nostre discussioni